top of page

Continua a conoscere 

CONTINUA A CONOSCERE (VEDI DISCLAIMER)

Queste informazioni non fanno parte delle nostre tecniche e hanno solo valore informativo per far conoscere il vasto uso delle onde elettromagnetiche e di alcune tecnologie quantistiche nel campo della salute umana. 

Che differenza c'è tra un campo elettrico, un campo magnetico, un campo elettromagnetico e un campo scalare?

Campo Elettrico: è un campo di forze generato nello spazio dalla presenza di cariche elettriche. È sempre creato da una tensione elettrica ed è proporzionale alla sua ampiezza. Esiste anche quando la corrente non circola. (E)

Campo Magnetico: è un campo di forza prodotto da un magnete, oppure da una corrente elettrica, o da un campo elettrico variabile nel tempo. Non esiste senza circolazione di corrente. (H)

Campo Elettromagnetico: è la combinazione di un campo elettrico ed uno magnetico e si propaga sotto forma di onde elettromagnetiche (trasversali). Non sempre si ha la presenza di entrambi i campi.

Campo Scalare: è l'onda (longitudinale) che rimane quando due campi elettromagnetici opposti interferiscono, annullando la componente elettrica e quella magnetica. Si può creare da due onde E.M. opposte sfasate di 180° temporalmente. Esiste un'onda scalare elettrica ed una magnetica, quest'ultima ha rilevanza a livello biologico. Molti scienziati associano la sua forma alla forma del DNA umano. I campi scalari hanno effetti misurabili ed altri ancora in fase di studio. (Maxwell: formula, Tesla: campo elettrico scalare, Meyl: campo magnetico scalare)

Quando sono dannose le onde elettromagnetiche?

Quando esiste la combinazione di tre fattori fondamentali: una frequenza fissa + una potenza di emissione elevata + una durata di esposizione molto elevata. Effetti dannosi: effetti termici, effetti non termici, effetti indiretti, effetti a lungo termine. (Prof. e Ing. Biomedico M.Allegretti)

Energia e biocampo umano 

Il corpo umano usa moltissimi campi elettrici e di conseguenza elettromagnetici: dagli elettroni fino al campo elettromagnetico del cuore (il più grande, il quale raggiunge alcuni metri di distanza) tutto emette onde e vibrazioni costantemente. 
La biochimica esiste grazie alla biofisica e quindi alle frequenze elettromagnetiche. (Approfondisci l'argomento con il Prof. Piergiorgio Spaggiari, medico, fisico ed esperto in scienze quantistiche).
Leggi di seguito gli innumerevoli usi scientifici, a volte sconosciuti, che esistono nel campo delle onde elettromagnetiche e la salute.

Quali tecniche scientifiche usano parametri elettrici ed elettromagnetici per diagnosi sul corpo umano?

1- Elettroagopuntura secondo Voll (EAV) 
2- Bioinpedenziometria (Bioelectrocal Impedance Analysis) 
3- Elettrocardiografia (ECG) 
4- Elettroencefalografia (EEG) 
5- Elettromiografia (EMG) 
6- Elettromiografia (ENG) 
7- Elettroretinografia 
8- Biomagnetismo (non confondere con le tecniche olistiche) 
9- Magnetoencefalografia (MEG) 
10- Magnetocardiografia (MCG) 
11- Bio Scanner e Biorisonanza (alcune tecniche in fase di validazione) 
12- Sistemi di diagnostica non lineare (NLS) 
13- Radiografia a raggi x 
14- Mammografia 
15- Fluoroscopia 
16- Tomografia Computerizzata (TC) 
17- Eco Doppler 
18- EcoColor Doppler 
19- Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) 
20- Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) 
21- Scintigrafia 
22- Tomografía a emissione di positroni (PET) 
23- Tomografía a emissione di fotone singolo 
24- Tomografía ottica a coerenza di fase (OCT) 
25- Tomografía ad impedenza elettrica (EIT) 
26- Microwave Imaging (MWI) 
27- Thermoacustic Imaging (TAI) 
Altre

Che applicazioni con onde elettromagnetiche si usano sul corpo umano in modo scientifico e sperimentale?

TERAPIE LUMINOSE: 
1- Elioterapia
2- Terapia della luce (Light Therapy) 
3- Terapia fotodinamica o Fotochemioterapia (Photodynamic Therapy - PDT) 
4- Fototerapia 
5- Cromoterapia 
6- Cromopuntura 
7- Terapia Laser a bassa intensità (Low Intensity Light Therapy - LILT) 
8- Terapia Elettrostatica 

ELETTROTERAPIA O ELETTROSTIMOLAZIONE: 
1- Elettrostimolazione Neuromuscolare con Microcorrenti (MENS-MET) 
2-Stimolazione Elettrica Neuromuscolare (NMES) 
3- Stimolazione Elettrica Funzionale (FES) 
4- Stimolazione Elettrica Transcutanea (TENS) 
5- Onde H (H-wawe) 
6- Stimolazione Elettrica Percutanea (PENS)
7- Terapia di Neuromodulazione Percutanea (PNT) 
8- Elettroterapia Galvanica ad alto voltaggio (HVGS) 
9- Elettroagopuntura (EAP) 
10- Elettrostimolazione dei punti di Agopuntura 
11- Stimolazione Transcranica a corrente continua (tDCS) 
12- Stimolazione Elettroterapica Craniale (CES)

TERMOTERAPIA: 
1- Raggi infrarossi 
2- Radioterapia o Microonde 
3- Marconiterapia 
4- Ipertermia (TCR)

ULTRASUONI: 
1- Onde d'urto (ESWT)

NEUROACUSTICA: (Thomas Budzinski, Jeffrey Thompson)

MAGNETOTERAPIA: 
1- Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva (rTMS) 
2- Magnetoterapia ad alta frequenza 
3- Magnetoterapia a bassa frequenza 
4- Campi Elettro-Magnetici Pulsanti (CEMP-PEMF) 

RIFING: (Dr. Royal Rife)

ALTRE TECNOLOGIE: 
1- Radio Electric Asymmetric Conveyer (REAC) 
2- Ionorisonanza Ciclotronica (ICR) 
3- Campo Geomagnetico 
4- Medicina del plasma (gas ionizzato, non ci si riferisce al sangue) 
5- Radiazioni ultraviolette (VUV) 

Ci sono terapie con onde elettromagnetiche applicate dalla medicina in caso di cancro? (Estratto dal libro Onde che curano del Prof. Marcello Allegretti, Ing. Biomedico)

RADIOTERAPIE: 
1- Raggi x a fasci esterni (fotoni) 
2- Radiochirurgia Stereotassica (SBRT) 
3- Adroterapia 
4- Terapia Protonica Laser (LPT) 
5- Radioterapia conformazionale tridimensionale (3D-CRT) 
6- Terapia volumetrica ad arco modulato (VMAT) 
7- Radioterapia guidata dalle immagini (IGRT) 
8- Radioterapia 4D 
9- Radioterapia a intensità modulata (IMRT) 
10- Tomografía (IMRT+TC)

TERAPIA FOTODINAMICA O FOTOCHEMIOTERAPIA (PDT)

IPERTERMIA ONCOLOGICA: 
Total Body, Regionale, Locale. Ipertermia Computerizzata e Termostatizzata (ICT)

TERMOABLAZIONE: 
1- Hight-Intensity Focused Ultrasound (HIFU) 
2- Radio Frequency Ablation (RFA) 
3- Microwave Ablation (MWA) 
4- Termo Ablazione Laser 

CAMPI ELETTROMAGNETICI PULSANTI: 
1- Campi magnetici intensi con bobine in rame 
2- Campi elettromagnetici con antenne al plasma 
3- Campi elettrici applicati con elettrodi 
4- PEMF di millisecondi e nanosecondi 
5- PEF Campi elettrici impulsivi di millisecondi, microsecondi, nanosecondi 
6- Elettrochemioterapia (ETC) 
7- Elettroporazione irreversibile (IRE) 
8- Nano-Pulse Stimulation (NPS TM) 

Continua a conoscere : Continua a conoscere
bottom of page